Unità Operativa Complessa di Cardiologia Interventistica
Direttore Dr. Ferdinando Fascetti

 

Di cosa ci occupiamo
L’Unità Complessa di Cardiologia Interventistica gestisce il percorso assistenziale dei pazienti affetti da patologia cardiaca acuta.

Le caratteristiche del reparto
L’Unità Complessa di Cardiologia Interventistica è costituita da dieci posti letto con monitoraggio continuo del ritmo cardiaco e possibilità di monitoraggio emodinamico, di assistenza respiratoria e di assistenza cardiovascolare meccanica (IABP) e da un Laboratorio di Emodinamica.

Laboratorio di Emodinamica
Il laboratorio di Emodinamica effettua prestazioni diagnostiche ed interventistiche coronariche sia in elezione che in urgenza/emergenza. Costituisce il centro di riferimento provinciale garantendo  la necessaria ricettività ad eseguire procedure elettive ed urgenti su pazienti provenienti dal territorio (centro HUB).
Il laboratorio assicura il trattamento dell’Infarto del Miocardio Acuto mediante angioplastica primaria H 24.
Nella nostra Emodinamica, inoltre, si eseguono interventi per particolari patologie cardiache e innovative tecniche interventistiche quali: Chiusura non chirurgica (per via percutanea) del Forame Ovale Pervio (PFO); interventi di Denervazione Renale; interventi di angioplastica delle Occlusioni Coronariche Totali Croniche (CTO).


Staff

Direttore della U.O.C.
Dr. Ferdinando Fascetti Tel. 0984681375
E-mail: f.fascetti@aocs.it

Dirigenti Medici:

Dr. Federico Battista
Dr. Roberto Caporale
Dr. Francesco Greco

Coordinatore Infermieristico:

Gigetto Albanito Tel. 0984681371
E-mail: g.albanito@aocs.it

Infermieri:

Antonio Casciaro, Antonio Greco, Giovanni Lettieri, Elisa Lucente, Domenico Mancina, Ivano Mariano, Paolo Mazzei, Andrea Russo, Bruno Santoro, Francesco Santoro, Maria Rosa Verardo.


Cosa serve sapere per il ricovero

Il ricovero viene effettuato in regime di urgenza/emergenza, previo accordo, dal Pronto Soccorso o da altri Reparti/Ospedali, e in regime ordinario. La durata del ricovero è mediamente 4/5 giorni e dipende dal tempo necessario alla stabilizzazione del quadro clinico. La documentazione clinica e l’eventuale terapia in corso devono essere consegnate nel più breve tempo possibile.
Sono necessari i seguenti documenti: Tessera Sanitaria e documento d’Identità valido.


La visita dei familiari

L’accesso ai familiari è consentito nei seguenti orari: 12.30-13.30/18.00-19.00 di tutti i giorni. L’accesso può subire variazioni nel caso si verifichi la necessità di attuare procedure di assistenza urgenti all’interno del reparto. Per limitare l’esposizione dei pazienti ad agenti infettivi esterni, l’accesso al letto è consentito previo lavaggio delle mani, all’ingresso e all’uscita, tramite erogatore presente nelle stanze ad un solo parente per volta. L’accesso è vietato ai minori di 12 anni.


Privacy – Consenso – Altre info

In attuazione della legge 675, le informazioni sui degenti vengono fornite solo alle persone indicate dal paziente. Non si forniscono indicazioni telefoniche.
Le condizioni critiche di alcuni pazienti possono richiedere l’esecuzioni in urgenza di procedure per le quali è richiesto il consenso dell’interessato o, in caso di impossibilità, dei familiari. E’ anche possibile che venga richiesto il consenso per partecipare a studi clinici riguardanti nuove strategie diagnostiche o terapeutiche.


Le dimissioni

Di norma avvengono alle ore 12.30. Al paziente verrà consegnata una cartella contenente una relazione dettagliata, terapia domiciliare e prescrizione farmaci.


Contatti
Reparto  0984 681373 - 681361


La UOC è allocata al terzo livello del Plesso denominato "DEA" del P.O. Annunziata.